Si aggiunge un altro tassello fondamentale al roster della Lupa Lecce: si tratta di Jure Brajkovic. Il bosniaco classe ’94 indosserà la maglia giallorossa per la prossima stagione. Alto 196 centimetri e dotato di ottimi mezzi atletici, l’ala piccola si è messo in evidenza per la mira al tiro e per le grandi capacità da rimbalzista. Seguito dal Ds Tonino Fiorentino e da coach Sandro Di Salvatore, Brajkovic ha sposato il progetto della società presieduta da Angelo Perniola in vista del prossimo campionato in serie C Gold. Il ventiquattrenne vanta esperienze di primo ordine in A1 e in A2 tra Bosnia e Croazia. “Brajkovic è un elemento di grande valore e potrebbe ritagliarsi uno spazio molto importante nelle gerarchie di coach Di Salvatore – spiega il Ds Fiorentino -. Cercavamo un numero 3 con queste caratteristiche e siamo contenti di aver centrato questo colpo. È un giocatore in possesso di diverse armi in grado di mettere in difficoltà le difese avversarie e dare una grossa mano in difesa”.