Simone Palombi stende la Feralpisalò ai supplementari regalando ai giallorossi la sfida al Genoa nel terzo turno della Coppa Italia. Di seguito le pagelle dei ragazzi di Mister Liverani:

Vigorito, voto 6.5: due interventi prodigiosi al suo esordio in maglia giallorossa.
Lepore, voto 4.5: sbaglia un rigore e, pur correndo molto, risulta troppo spesso impreciso.
Cosenza, voto 6: tiene a bada Caracciolo con le buone e con le cattive.
Marino, voto 6: fa il suo compitino senza sbavature.
Calderoni, voto 6+: buona proprietà di corsa e un bel sinistro che per poco non regala il vantaggio ai giallorossi.
   Fiamozzi, voto 6: spinge bene sulla sinistra non facendo rimpiangere il suo compagno.
Haye, voto 5.5: piedi buoni ma non ancora in condizione, come prevedibile.
    Petriccione, voto 6: entra in campo con un buon piglio, procurandosi anche un rigore.
Mancosu, voto 5.5: ancora non in perfette condizioni, appare lento in fase di costruzione.
Arrigoni, voto 6: tiene bene botta a centrocampo, facendosi spesso trovare nel reparto arretrato per dare man forte ai compagni.
Falco, voto 6: bel sinistro, ma questo si sapeva; è il faro della manovra di Liverani.
 Tabanelli, voto 6: buoni numeri dell’ex Padova. Appare già in buona condizione fisica.
Pettinari, voto 5.5: dialoga bene con il suo compagno di reparto ma non si rende mai pericoloso.
   Saraniti, voto 6: entra e conferisce “peso” al reparto tenendo sulla corda il suo marcatore.
Palombi, voto 6: un diesel che col passare dei minuti diventa sempre piu’ pericoloso sino ad arrivare al gol del vantaggio.
Liverani, voto 6: buona la prima per la sua squadra che passa il turno contro la Feralpisalò.