Il Presidente della Lega di Serie B Balata ha parlato ai microfoni del Corriere dello Sport della posizione dei club circa i ripescaggi nella serie cadetta: “Chiediamo il blocco dei ripescaggi per quanto riguarda il nostro campionato. Abbiamo fatto presente alla FIGC che le nostre società si sono espresse per non procedere ai ripescaggi. Noi riteniamo che questa richiesta possa venire accolta per una serie di ragioni, soprattutto per il fatto che quest’iniziativa non avrebbe nessun tipo di conseguenza sugli altri campionati. Noi chiediamo di ridurre il numero di società senza ripescaggi e senza incidere sul meccanismo di promozioni e retrocessioni, non impattando sulle altre leghe. Noi riteniamo fondamentale la riduzione dell’organico (e non del format), che tutti vogliono da anni ma poi nessuno fa. Abbiamo deciso di avanzare questa richiesta per salvaguardare il contenuto tecnico del campionato e per dare più solidità economica alle società”.

Pronta la risposta di Gravina, Presidente  della Lega Pro, che su twitter scrive: “Finalmente una decisione che, nel RISPETTO DELLE REGOLE, mette un po’ d’ordine. Diciamo che ognuno può fare quello che vuole.Allora “tana libera tutti.”