In questi minuti si è conclusa l’udienza del Collegio di Garanzia del Coni: tutte le parti chiamate in causa (Novara, Ternana, Siena, Pro Vercelli, Catania, Virtus Entella, FIGC e Lega Serie B) hanno avuto modo di esporre le proprie tesi. Gli ultimi a parlare sono stati i legali del Catania. Si parla di una discussione molto accesa, specialmente quando si è toccato il tema dei criteri dei ripescaggi. Secondo quanto raccolto dalla nostra redazione, la FIGC si è detta pronta a risarcire i club esclusi se dovesse venire confermato il format a 19 squadre. Ricordiamo che questo è l’ultimo grado di giudizio sportivo.Ci si potrà rivolgere al TAR o al Tribunale ordinario solo per richiedere dei risarcimenti economici. La sentenza è attesa tra questa sera e domani mattina.