Secondo quanto riportato dall’edizione odierna della Gazzetta dello Sport, Catania, Siena, Ternana e Pro Vercelli avrebbero intenzione di inviare nella giornata di oggi una missiva al Capo dello Stato, Sergio Mattarella, per “promulgare con urgenza il Decreto Sicurezza con la parte relativa alla Giustizia Sportiva per le controversie sulle ammissioni ai campionati”. Non accenna, quindi, a finire questa strana pagina di Calcio non giocato del nostro Paese.