Ecco il verbale del Giudice Sportivo della Lega B, relativo alle sanzioni contro il Club giallorosso a seguito del concitato match di ieri:

Ammenda di € 10.000,00 : alla Soc. LECCE per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, lanciato nel settore occupato dai sostenitori della squadra avversaria sette bengala ed un fumogeno; per avere, inoltre, lanciato nel recinto di giuoco cinque bengala; sanzione attenuata ex art. 14 n. 5 in relazione all’art. 13, comma 1 lett. b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza.

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA:

CALDERONI Marco (Lecce): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.

MECCARIELLO Biagio (Lecce): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’ IN SENO ALLA F.I.G.C. A RICOPRIRE CARICHE FEDERALI ED A RAPPRESENTARE LA SOCIETA’ NELL’AMBITO FEDERALE A TUTTO IL 20 NOVEMBRE 2018:

MELUSO Mauro (Lecce): per avere, al 32° del secondo tempo, alzandosi dalla panchina aggi

untiva, contestato una decisione arbitrale; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale. Successivamente, al termine della gara, negli spogliatoi, rivolgeva all’Arbitro espressioni irriguardose.

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’ IN SENO ALLA F.I.G.C. A RICOPRIRE CARICHE FEDERALI ED A RAPPRESENTARE LA SOCIETA’ NELL’AMBITO FEDERALE A TUTTO IL 15 NOVEMBRE 2018:

STICCHI DAMIANI Saverio (Lecce): per avere, al termine della gara, negli spogliatoi, rivolto all’Arbitro espressioni irriguardose.