La nostra promettente compagine ha sin qui collezionato 25 punti con 25 reti all’attivo, conquistando un meritatissimo secondo posto in classifica alla luce del gioco espresso sin qui. Siamo di fronte ad un ragguardevole traguardo, d8ìavvero insperato alla vigilia del Campionato. Tale meta appare però penalizzante alla luce di alcuni errori arbitrali avvenuti a nostro sfavore, come ad esempio nei match pareggiati con Salernitana e Benevento; ben quattro punti in meno rispetto alla reale classifica dei salentini. Mister Liverani sta svolgendo un ottimo lavoro, contribuendo con la sua mano a scrivere una importante pagina di Storia del Club. Questi giovani talenti, volitivi, stanno interpretando al meglio il credo calcistico del tecnico, dimostrando di essere una bella sorpresa.

Il Lecce ha attirato l’attenzione di tutto il Campionato. Diciamolo chiaramente: chi di noi lo avrebbe mai potuto immaginare subito dopo il ko di Coppa Italia con il Genova? Invece i risultati coll

ezionati sin qui hanno smentito anche i più scettici, scatenando le fantasie dei tifosi. Ciliegina sulla torta di questo momento magico è il gol messo a segno a Carpi, al minuto 35, come gli anni di assenza di Ciro e Michele: un’emozione unica. Occhio alle emozioni ed ai sogni, però: occorre sempre vestirsi di umiltà per pensare a raggiungere la salvezza il prima possibile per poi chissà…

Domenico Stefanelli