Mauro Balata, presidente della Lega Serie B, ha parlato al termine dell’assemblea federale di questa mattina: “Auspichiamo una decisione sulla riforma dei campionati nel prossimo Consiglio federale a fine mese, per consentire alle società di programmare al meglio il futuro – riporta Ansa.it – abbiamo deliberato all’unanimità di chiedere la ristrutturazione di tutto il movimento, con una forte riduzione del numero di squadre, da questa o dalla prossima stagione, ribadendo la contrarietà a qualunque decisione in materia di ripescaggi”.

Ricordiamo che un’eventuale decisione per un torneo a 20 squadre per la prossima stagione, inciderebbe sulla formula del campionato attuale. Di fatto annullando il play-out o comunque riducendo le retrocessioni dalla B alla C da quattro a tre. L’ipotesi più concreta però è a 18 squadre.