In casa Lecce a tenere banco in queste ore è il capitolo cessioni: il club giallorosso, prima di acquistare, deve necessariamente sfoltire la rosa, anche per alleggerire il monte ingaggi da qui a fine stagione. Sono molte le richieste giunte sulla scrivania di Mauro Meluso per i giocatori considerati in uscita. Detto di Lucioni, con il Sassuolo che non ha accettato la richiesta economica del diesse ex Padova, sono diverse le trattative attualmente in piedi. Di seguito le analizziamo nel dettaglio.

Torromino : Hulk fa gola a diversi club di Serie B e di Serie C. Il Crotone vorrebbe riportare a casa l’attaccante, ma anche Viterbese e Sambenedettese hanno messo gli occhi su di lui.

Doumbia: La Reggina sembra ad un passo dal suo cartellino, anche il Monza ci ha fatto un pensierino.

Di Matteo: Reggina in pole position per l’ex Palermo che evidentemente non rientra nei piani tecnici di Mister Liverani.

Cosenza: sul piede di partenza, il difensore calabrese ha ricevuto una buona offerta dal Pisa, che avrebbe già un accordo di massima con il suo procuratore. Resta viva sempre la pista Virtus Francavilla; il club dell’ambizioso Presidente Magrì punterebbe forte sulle qualità dell’ex Ancona.

Dubickas e Megelaitis: l’impre

ssione è che il Lecce voglia cedere entrambi i lituani ad una sola squadra. Detto del Bisceglie, nelle ultime ore si è fatta concreta l’ipotesi Rimini per i due giovani giallorossi. In cambio nel Salento arriverebbe il terzino classe 1997 Guiebre.

Arrigoni: sul metronomo dei salentini c’è il forte interesse della Carrarese, club allenato dal vulcanico Mister Baldini.