Il Lecce pareggia in casa del Venezia, Palombi risponde a Citro. Di seguito le pagelle dei giallorossi:

Vigorito, voto 6.5: tre interventi importanti per lui al “Penzo”
Venuti, voto 6+: spinge molto sulla sua corsia e mette al centro un numero importante di palloni.
Lucioni, voto 6.5: una sicurezza lì dietro. Sempre attento e puntuale.
Meccariello, voto 6+: la coppia di centrali giallorossi gioca una dscreta partita.
Calderoni, voto 7: una forza della natura, ad inizio ripresa spara un bolide che costringe Vicario ad una parata importante.
Petriccione, voto 6.5: buona anche la sua prestazione; tanto dinamismo e buone geometrie
Tachtsidis, voto 6: buona la prova del centrocampista greco che nella prima frazione va vicino al gol.
    Falco, voto 6: voto di fiducia per il fantasista di Pulsano; bentornato Filippo.
Haye, voto 5.5:un paio di conclusioni interessanti, ma sinceramente ci aspettavamo di più.
    Tabanelli, voto 6: entra bene in partita, un suo tiro pericoloso sfiora la traversa di Vicario.
Mancosu, voto 7: sempre tra i migliori in campo. I veneti lo marcano stretto per tutto il match.
La Mantia, voto 5.5: tanto sacrificio per lui, ma poche occasioni da gol per lui.
Tumminello, voto 5.5: entra per dare la scossa al reparto offensivo giallorosso, ma non graffia.
Palombi, voto 7: un gol dei suoi rimette in gioco i suoi compagni.
All. Liverani, voto 6: un buon punto in casa del Venezia che muove la classifica.