le.js">

Quest’oggi in sala stampa ha parlato Zan Majer, gran protagonista della seconda parte di stagione del Lecce:

“La scelta di venire qui si è rivelata certamente felice, la promozione in Serie A è il traguardo migliore della mia carriera sin qui. Ho vinto una coppa in Slovenia, ma non è la stessa cosa. Giocare davanti a trentamila persone sabato scorso è stato emozionante, sebbene in Russia ho giocato anche in stadi con quarantamila persone, direi che qui il calore è totalmente diverso. A Lecce mi sono ben integrato, i compagni mi hanno aiutato molto e direi che in campo questo si é visto. Se ci fosse la possibilità rimarrei molto volentieri. In Italia c’è la possibilità di misurarsi con un calcio molto competitivo, bisogna sempre dare più del 100%. Spero anche di tornare in nazionale, credo che dopo questo scorcio di stagione ci siano buone possibilità”.