Ora è ufficiale, la FIGC ha decretato in data odierna l’esclusione del Palermo dalla Serie B per inadempienze amministrative, decretando di conseguenza il ripescaggio nella serie cadetta del Venezia.
A questo punto la società rosanero perderà il titolo sportivo attuale e dovrà ripartire dalla Serie D, dando di fatto il via allo svincolo dei propri calciatori. Situazione che indirettamente potrebbe creare beneficio al Lecce che era intenzionato a tesserare il fantasista classe ’98 Simone Lo Faso e il laterale sinistro classe 2000 Antonino Gallo, da tempo opzionati da Meluso. Entrambi, eventualmente, arriverebbero a parametro zero.