Giornata di presentazione, in casa Lecce, anche per Luca Rossettini, difensore classe ’85 proveniente dal Genoa: “Ogni anno per me è un rimettersi in gioco Nella mia vita non mi sono mai accontentato, ho sempre accettato più che volentieri le nuove sfide. Le parole lasciano il tempo che trovano, bisogna dimostrare tutto sul campo ed in ogni allenamento. Il mio ruolo? Fermo restando che sono a completa disposizione del mister e della squadra, il mio ruolo naturale è quello di centrale di difesa. Nella maggior parte della mia carriera ho giocato in un sistema difensivo a 4, anche se nelle ultime stagioni sono stato impiegato in una linea a 3. Fui già vicino al Lecce nel 2007, evidentemente era destino, anche se il diesse Meluso, con cui ho un ottimo rapporto da anni, ha recitato il ruolo piu’ importante in questa mia scelta. Ho tanta voglia di riscatto anche per l’ultima stagione negativa al Chievo. Ho visto qualcosa del Lecce dell’anno scorso, sono contento di entrare in un gruppo che propone buon gioco”.