Home Lecce News Il Lecce vince anche a Pallanuoto: Saraniti piega il Cosenza

Il Lecce vince anche a Pallanuoto: Saraniti piega il Cosenza

-

- Advertisement -
- Advertisement -

Il Lecce per tenere a distanza il Catania e prendere il largo sul Trapani, il Cosenza per ottenere un risultato di prestigio contro la capolista. Liverani cambia ancora, e tiene in panchina Lepore e Di Matteo: al loro posto Ciancio e Legittimo. Di Piazza ancora in panchina, assieme a Caturano; al fianco di Saraniti c’è Torromino. Campo non in perfette condizioni. Il Lecce parte bene e dopo 5 minuti arriva in area cosentina con Torromino che viene anticipato in corner. Al dodicesimo Saraniti stoppa palla al limite dell’area e calcia di prima intenzione senza trovare la porta. Un minuto dopo Tutino riceve palla in area ed entra in contatto con Cosenza: i padroni di casa protestano per la mancata assegnazione del tiro dagli undici metri, non è dello stesso avviso il sig. Amabile. Al sedicesimo Armellino ci prova dai trenta metri senza trovare lo specchio della porta. La partita scorre via fino al minuto 44 quando Ciancio mette al centro un ottimo pallone della destra per la testa di Mancosu che però non angola la conclusione. La prima frazione finisce quindi sullo 0-0.

La ripresa si apre con una bella conclusione dei padroni di casa che trovano Perucchini pronto alla risposta in angolo. Al decimo ci prova Mancosu, ma la sua conclusione dalla distanza non trova la porta. Al dodicesimo esce Tsonev, entra Tabanelli. Sei minuti dopo esce Torromino, entra Di Piazza. Il Lecce prende in mano la partita ed al minuto 73 va a segno con bomber Saraniti: Mancosu mette al centro dalla sinistra, palla deviata da un difensore cosentino che arriva al numero 35 giallorosso che stoppa di destro con le spalle alla porta per poi girarsi per trafiggere il portiere di casa con un sinistro velenoso. Lecce in vantaggio nel pantano di Cosenza. Al minuto 78 Tutino gira al volo verso la porta di Perucchini che sfoggia un ottimo intervento, la palla arriva a Perez che colpisce a colpo sicuro trovando per ben tre volte l’opposizione dell’estremo difensore dei salentini. Al 35′ Liverani richiama Ciancio e Saraniti, infortunato, per inserire Di Matteo e Lepore.

Il Cosenza ci prova, il Lecce tiene botta e dopo sei minuti di recupero porta a casa tre punti di platino: il Catania rimane a -7 con una giornata in meno da giocare; avanti così…

- Advertisement -
Avatar
Redazione
La nostra redazione è composta da tifosi del Lecce: la passione per i colori giallorossi anima la nostra voglia costante di tenerci e di tenervi aggiornati sul mondo della nostra squadra del cuore.

I NOSTRI SOCIAL

8,917FansLike
592FollowersFollow
79FollowersFollow
6SubscribersSubscribe