Fiorentina-Lecce di questa sera sarà anche una sorta di derby per Mauro Meluso, diesse giallorosso che in estate ebbe da ridire circa il comportamento del suo collega Pradè in merito ad alcune operazioni di mercato. L’oggetto del contendere fu la mancata risposta alla richiesta da parte del dirigente giallorosso di maggiori informazioni in merito al cartellino di Saponara e Venuti, due calciatori finiti nel mirino dei salentini. Al silenzio dei toscani seguirono le dichiarazioni pungenti di Meluso che poi virò su altri obiettivi di mercato.

sense adsense-midtext' style='float:right;margin:12px'>

 

                   +++++++++++ LEGGI QUI LA POLEMICA CON LA FIORENTINA+++++++++++++