Il Lecce cade malamente in quel di Verona per 3-0, di seguito le pagelle analitiche a cura di Alessandro Leo:

TOP

DONATI: unico giallorosso che mostra grinta, voglia di fare e un minimo di qualità tecnica, l’ultimo ad arrendersi. SOLDATINO

FLOP

LUCIONI: si perde l’avversario in occasione della prima rete, spaesato e confuso in fase di impostazione, sostituito a pochi minuti dall’intervallo per tornare al modulo più congeniale al mister, in breve, un disastro forse annunciato dalle ultime prestazioni. ECLISSI LUNARE

DELL’ORCO: capace in una decina di minuti di prendere due gialli, lascia la propria squadra in inferiorità numerica, ma questo è

solo l’ultimo dei mali per il giovane difensore spesso disattento e leggero nelle coperture. CAST AWAY

RISPOLI: quando un’automobile ha problemi di convergenza si va dal meccanico e con cento euro si risolve la rogna, purtroppo però i suoi piedi e le sue movenze sono complessi da assestare, lasciando al caso ogni azione sulla fascia di competenza. ESTIRPATO

WORSE PLAYER

BABACAR: la sua presenza in campo si sopporta con grande pena, si fa davvero fatica a pensare che meriti altre chance per dimostrare di essere un titolare da serie A, irritante e disorientato, non mostra cattiveria né spirito agonistico. TRAVOLTO DA UN INSOLITO DESTINO NELL’AZZURRO MARE D’AGOSTO