Il Covid-19, meglio conosciuto come coronavirus, non guarda in faccia a nessuno: poco importa lo stato sociale o la condizione fisica, colpisce e lo fa in maniera repentina. Nella giornata di oggi purtroppo è giunta la notizia che un ex attaccante del Lecce ha contratto il virus che per molti italiani purtroppo è risultato letale. A darne la notizia è stato il suo attuale club, proprietario del cartellino di un calciatore risultato tra gli assoluti protagonisti della promozione in Serie B del Lecce di Liverani: parliamo di Andrea Saraniti.

Di seguito il comunicato del Vicenza Calcio: “La Società LR Vicenza comunica che il giocatore della prima squadra Andrea Saraniti, a seguito di alcuni sintomi, è stato sottoposto a tampone ed è risultato positivo al COVID-19. Il calciatore è in buone condizioni di salute, non lamenta più sintomi e resterà in isolamento volontario presso il proprio domicilio, nel qu

ale si trova dal 9 marzo assieme alla famiglia, come da procedura sanitaria. Tutti gli altri atleti e membri dello staff tecnico che dalla stessa data, in virtù della sospensione dell’attività agonistica, si trovano presso il proprio domicilio di lavoro, stanno bene e non denotano sintomi, continuano ad attenersi ai protocolli e a seguire i programmi personalizzati di allenamento”.

Ad Andrea giungano gli auguri della nostra redazione e, ne siamo sicuri, di tutto il popolo giallorosso per una pronta guarigione! Torna presto in campo a fare gol, bomber!