Home Lecce News Caos Lecce-Udinese per il prestito di Barak: ecco cosa è successo

Caos Lecce-Udinese per il prestito di Barak: ecco cosa è successo

-

- Advertisement -
- Advertisement -

Si è scatenato il caos intorno al prestito di Barak: l’Udinese, proprietaria del cartellino del calciatore, non ha ancora controfirmato l’accordo di prolungamento raggiunto tra il club giallorosso, cosa che ha irritato e non poco il club di via Costadura che, in assenza di ulteriori riscontri positivi da parte dei friulani, si rivolgerà ovviamente alle autorità competenti per far valere le proprie ragioni.

Questo spiacevole episodio è il primo in Italia: lo stesso Lecce, infatti, ha chiuso positivamente la trattativa con Saponara e la Fiorentina per la permanenza allungata del calciatore nella città barocca.

Barak si è trasferito a Lecce a Gennaio con la formula del prestito secco: i due club hanno tempo sino al 30 Giugno per depositare l’accordo di prolungamento. Se ciò non dovesse avvenire il club di Pozzo potrebbe far tornare in Friuli il calciatore accollandosi le spese dello stipendio senza però poterlo schierare. Che sia una mossa dei bianconeri per indebolire una diretta concorrente per la permanenza in Serie A? E se così fosse, sarebbe un gesto sportivo e leale? A riportare la notizia è la Gazzetta dello Sport nella sua edizione digitale.

- Advertisement -
Avatar
Redazione
La nostra redazione è composta da tifosi del Lecce: la passione per i colori giallorossi anima la nostra voglia costante di tenerci e di tenervi aggiornati sul mondo della nostra squadra del cuore.

I NOSTRI SOCIAL

8,059FansLike
592FollowersFollow
64FollowersFollow
6SubscribersSubscribe