Home Approfondimenti Sigarette mai spente... il punto dopo Lecce-Pordenone

Sigarette mai spente… il punto dopo Lecce-Pordenone

-

- Advertisement -
- Advertisement -

C’era tanta curiosità per questa prima ufficiale del Lecce di Corini, nel nuovo campionato di Serie B. Un Lecce nuovo per 4/11 nella formazione titolare e nel modulo (4-3-3, ma di fatto un 4-3-2-1), ma con vecchi handicap, viste le numerose defezioni pre-partita che ne hanno limitato le scelte soprattutto in corso d’opera.
Giallorossi che, al netto di una condizione atletica ancora molto precaria, “ai punti”, avrebbero meritato la vittoria contro una squadra, il Pordenone, già collaudata e che la scorsa stagione ha chiuso al quarto posto della cadetteria, disputando di conseguenza la semifinale play-off.


Insomma una qualità di squadra, quella salentina, che s’intuisce, che probabilmente in proiezione è all’altezza della griglia alta di classifica, nonostante l’assenza di riflettori che di solito contraddistinguono le neo-retrocesse dalla A, ma che va assolutamente integrata con almeno altre quattro pedine (un centrale difensivo, un attaccante e un paio di ricambi all’altezza), ammesso e non concesso che restino Falco e Mancosu.
Giudizio complessivo, dunque, da sufficienza con riserva, mentre a livello di singoli molto bene i nuovi, soprattutto Listkowski ed Henderson, meno bene invece i vecchi, specialmente il capitano, apparso con la testa altrove per almeno sessanta minuti.


Da domani inizia l’ultima settimana di mercato (più il lunedì successivo) ed è verosimile che alla vigilia della gara di Ascoli avremo un Lecce più definitivo rispetto a quello visto ieri pomeriggio, almeno sulla carta, ma è chiaro che per esprimere un giudizio più serio a tutto tondo bisognerebbe aspettare almeno sei/sette match, cioè il tempo medio di rodaggio di una squadra con tanti nuovi interpreti, ma soprattutto con un nuovo timoniere.

- Advertisement -
Matteo Pisacane
Matteo Pisacane
Classe 1983, cresciuto a pane, Lecce e telecronache sportive. Sangue giallorosso nelle vene e giornalista per passione.

I NOSTRI SOCIAL

8,458FansLike
592FollowersFollow
69FollowersFollow
6SubscribersSubscribe