Home L'Avversario Caos a Trapani, Pettinari choc: "Ci siamo allenati con un positivo al...

Caos a Trapani, Pettinari choc: “Ci siamo allenati con un positivo al Covid-19 in squadra”

-

- Advertisement -
- Advertisement -

Dichiarazioni choc, quelle rilasciate da Stefano Pettinari a trapanigranata. Il club siciliano ieri non è sceso in campo per giocare contro la Casertana perché non avrebbe rispettato alcune norme del regolamento, come ad esempio il tesseramento di un medico sportivo. Queste le parole dell’ex Lecce: “Nei primi giorni ci siamo allenati con un positivo al covid-19 in squadra: ci eravamo sottoposti al tampone e ci siamo allenati senza averne il risultato. Poi abbiamo scoperto che c’era un ragazzo con l’infezione da covid. Questo episodio è stato solo il primo di una lunga serie di cose che non sono andate bene. Vi posso dire che ci siamo allenati senza la presenza del medico, come nella rifinitura di ieri. In extremis hanno provato a tesserare un medico, ma la Procura ha poi accertato il mancato tesseramento. Inoltre, questo dottore, tesserato da poco, non ha assistito all’allenamento e non ci sono stati controlli, di nessun tipo. Le nostre difficoltà sono sotto gli occhi di tutti. La Procura Federale ha verificato l’attuazione del protocollo sanitario: non so se hanno riscontrato che è tutto in regola, ma fino a ieri non lo è stato.

Non siamo stati messi nelle condizioni di poter lavorare, non si può chiedere a dei professionisti di scendere in campo contro una squadra allenata e che ha rispettato tutti i protocolli, non stiamo giocando tra amici a calcetto. Occorre rispetto per la squadra, per la categoria, per i regolamenti e per gli avversari”.

- Advertisement -
Avatar
Redazione
La nostra redazione è composta da tifosi del Lecce: la passione per i colori giallorossi anima la nostra voglia costante di tenerci e di tenervi aggiornati sul mondo della nostra squadra del cuore.

I NOSTRI SOCIAL

8,458FansLike
592FollowersFollow
69FollowersFollow
6SubscribersSubscribe