Home Lecce News Tre schiaffi dal Brescia: Lecce, ora ti devi svegliare!

Tre schiaffi dal Brescia: Lecce, ora ti devi svegliare!

-

- Advertisement -
- Advertisement -

Il Lecce per continuare la serie positiva, il Brescia per dare una sterzata ad un inizio stentato di campionato. Corini deve rinunciare a sei pedine e all’ultimo lascia in panchina Massimo Coda; al suo Stepinski. Bjorkengren in campo dal 1′.

Al 2’colpo di testa di Stepinski ben parato dall’estremo difensore del Brescia. Al minuto 8 i padroni di casa passano in vantaggio: Aye supera Calderoni e mette al centro per l’accorrente Ndoj che buca Gabriel. Brescia 1, Lecce 0. Palla al centro e Lecce pericoloso con Majer che di destro sfiora l’incrocio. Al 15′ Gabriel blocca un colpo di testa di Dessena. Al 18′ cross pericoloso di Henderson che si spegne di poco a lato.

Al 35′ tiro di Falco deviato in angolo. Al 40′ ci prova Listkowski, palla alta. Il primo tempo si chiude senza recupero. Le squadre vanno al riposo con il Brescia in vantaggio di una rete.

La ripresa si apre con gli stessi effettivi in campo. Al 49′ Zuta serve Henderson che calcia debolmente verso Joronen. Palla alle rondinelle che vanno al tiro con Donnarumma che però non trova la porta difesa da Gabriel. Al 50′ uscita provvidenziale di Gabriel su Aye. Al 52′ esordio un maglia giallorossa per Paganini fuori Bjorkengren. Al 55′ Dessena devìa in angolo un sinistro a colpo sicuro di Calderoni. Al 56′ Meccariello la mette dentro di testa in posizione regolare, non per il primo assistente del direttore di gara che alza la bandierina. ERRORE DA MATITA BLU. Al 61′ il Brescia va in rete con Spalek ma il secondo assistente alza la bandierina per un netto fuorigioco di Aye. aL 65′ tiro alto di Dessena. Al 66′ cappellata di Lucioni che porta Dessena al tiro, salva tutto Calderoni. Al 67′ esce un irritante Stepinski, dentro Coda. Passano dieci secondi e Ndoj fa doppietta scaraventando in rete un pallone ben servito da Donnarumma. Brescia 2, Lecce Al 68′ SCENEGGIATA NAPOLETANA DI DONNARUMMA CHE SI BUTTA A TERRA DOPO NON ESSERE NEMMENO ENTRATO IN CONTATTO CON LUCIONI: DICINTINCILL A MAMMA’ CHE STONG BUON.


Al 71′ punizione di Falco deviata in angolo da Joronen. Al 75′ colpo di testa debole di Paganini. Al 78′ Coda ci prova di destro, conclusione centrale. Al minuto 90 Aye fa 3-0 per i padroni di casa: la partita in pratica finisce qui. Il Lecce perde tre schiaffi al Rigamonti: i giallorossi ora si devono svegliare in fretta perché mercoledì al Via del Mare arriva la Cremonese.

- Advertisement -
Avatar
Redazione
La nostra redazione è composta da tifosi del Lecce: la passione per i colori giallorossi anima la nostra voglia costante di tenerci e di tenervi aggiornati sul mondo della nostra squadra del cuore.

I NOSTRI SOCIAL

8,458FansLike
592FollowersFollow
69FollowersFollow
6SubscribersSubscribe