Home Io e il Lecce Provvidenza, gruppo e mentalità

Provvidenza, gruppo e mentalità

-

- Advertisement -
- Advertisement -

Era ta molto tempo che la provvidenza (fortuna, fato, chiamatelo come volete) non ci sorrideva.

Sembrerebbe strano parlare di cose negative visti i recenti successi ma 4 partite sono nulla in confronto ad un anno pieno di ombre e amarezze. Profilo basso e piedi per terra, dunque. Godere si, ovvio, ma al punto giusto. Anche perchè (ed èbevidente a tutti) il Lecce gioca benissimo e diverte. Molto merito si deve dare a Corini, a quello che fino a qualche settimana fa era un allenatore misterioso ora è diventato (giustamente e con merito) il deus ex machina di questo Lecce. In pochi mesi è riuscito a trovare l’amalgama di una squadra nuova, giovane.

È riuscito con umiltà (dote preziosissima e sempre più rara) a provare vari schemi fino a trovare quello vincente. Merito del gruppo quindi, come dice giustamente il Presidente, ma merito anche e soprattutto al Mister. Da troppo tempo non vedevamo tanta professionalità e maturità.

Andrea Polo

- Advertisement -
Avatar
Redazione
La nostra redazione è composta da tifosi del Lecce: la passione per i colori giallorossi anima la nostra voglia costante di tenerci e di tenervi aggiornati sul mondo della nostra squadra del cuore.

I NOSTRI SOCIAL

8,549FansLike
592FollowersFollow
79FollowersFollow
6SubscribersSubscribe