Home Lecce News Il Lecce la riprende sui titoli di Coda: 2-2 con il Venezia

Il Lecce la riprende sui titoli di Coda: 2-2 con il Venezia

-

Il Lecce per correre in vetta alla classifica, il Venezia per consolidare il suo ottimo momento. Corini recupera Gabriel e perde Calderoni, al suo posto Zuta. Per il resto, confermata la formazione iniziale delle ultime uscite. Al 6′ Coda la mette dentro ma la sua posizione di partenza è irregolare: giusta la segnalazione dell’assistente. Al 10′ Forte serve Fiordilino al limite dell’area, il destro al volo dell’ex giallorosso finisce sul fondo. Passano due minuti e Paganini la mette al centro per Coda che però manda a lato.

Al 20′ Mazzocchi prova a sorprendere Gabriel con un tiro cross sul secondo palo, palla fuori di poco. Al 21′ il Lecce passa: Coda si lascia alle spalle due avversari e serve Mancosu che di destro batte Lezzerini: Lecce 1, Venezia 0.

Al 27′ punizione di Aramu ben controllata da Gabriel. Al 31′ bolide di Di Mariano dai 30 metri, la palla sfiora il sette alla destra di Gabriel. Passano due minuti e Di Mariano la mette al centro per Forte che di testa batte Gabriel che per poco non compie una grandissima parata: Lecce 1, Venezia 1. Al 40′ il Venezia passa in vantaggio: cross di Mazzocchi e rocambolesca conclusione del centravanti dei veneti che bacia il palo prima di andare a morire sul fondo della rete. Lecce 1, Venezia 2. Il primo tempo finisce quindi con i giallorossi sotto di un gol.

La ripresa si apre con gli stessi effettivi in campo rispetto alla prima frazione. Al 53′ cross basso di Aramu ben addomesticato dal portiere giallorosso. Al 61′ ci prova Tachtsidis, palla fuori di poco. Al 66′ finisce la partita di Henderson, richiamato in panchina da Corini, al suo posto Filippo Falco.

Al 70′ Paginini incespica sul più bello nel cuore dell’area di rigore ospite. Al 76′ Lucioni la mette sopra la traversa con un colpo di testa. Al 77′ Falco strappa la difesa degli ospiti prima di servire Coda che insacca senza problemi: Lecce 2, Venezia 2. Al 79′ fuori Stepinski e Paganini, dentro Pettinari e Listkowski. Passano cinque minuti e Tachtsidis lascia il posto in campo a Majer. Al 92′ Zuta calcia dai 25 metri, palla di molto a lato. Al 94′ Johnsen prende il secondo giallo in 5 minuti e viene espulso dal direttore di gara. La partita non racconta più nulla: il Lecce pareggia in casa contro il Venezia.

Avatar
Redazione
La nostra redazione è composta da tifosi del Lecce: la passione per i colori giallorossi anima la nostra voglia costante di tenerci e di tenervi aggiornati sul mondo della nostra squadra del cuore.

I NOSTRI SOCIAL

9,035FansLike
592FollowersFollow
79FollowersFollow
29SubscribersSubscribe