Home Lecce News Doppio Coda non basta, solo un pari col Cittadella

Doppio Coda non basta, solo un pari col Cittadella

-

Il Lecce per tornare a dare continuità di risultati, il Cittadella per tornare a sorridere dopo un periodo negativo dovuto al focolaio Covid-19. Lanna lancia dal primo minuto il giovane Bjorkengren, in avanti Stepinski al fianco di Coda. Al 2′ Henderson calcia in porta, il portiere respinge corto con Stepisnki che insacca: azione fermata per giusto fuorigioco del polacco. Al 7′ ci prova Mancosu da fuori area, para Kastrati. Passa un minuto e D’Urso pennella al centro per Ogunseye che salta in testa a Zuta e batte Gabriel. Cittadella 1, Lecce 0. Al minuto 11 Tsadjout conclude in porta con il petto, bravo Gabriel a chiudere. Cambio di fronte e Kastrati blocca un destro di Coda. A 15′ la coppia Tsadjout-Ogunseye scherza la difesa giallorossa andando alla conclusione che per fortina non trova lo specchio. Al 18′ il Lecce pareggia: Tachtsidis ruba palla e genera un 3 contro 3, cede palla a Coda che infila Kastrati sul primo palo. Cittadella 1, Lecce 1. Al 25′ viene ammonito Lucioni che, diffidato, salterà il match con il Monza. Al 30′ Stepinski spreca una buona occasione di testa. Al 35′ esce Tsadjout, entra l’ex Lecce Marco Rosafio. Passano due minuti e D’Urso calcia verso la porta senza trvoare lo specchio difeso da Gabriel. Al 39′ grandissima parata di Kastrati sul destro al volo di Stepinski. Al 45′ il Lecce passa in vantaggio: contropiede giallorosso con Stepinski che serve Coda, l’Hispanico stoppa e calcia in meno di un secondo e buca Kastrati. Cittadella 1, Lecce 2. Dopo due minuti di recupero il direttore di gara manda tutti a riposo.

La ripresa si apre con una sicura uscita alta di Gabriel su cross di Rosafio. Al 55′ una punizione da posizione defilata di Mancosu semina il painico in area veneta. Contropiede Cittadella con Meccariello che chiude bene su Rosafio. Al 56′ Proia calcia alto sopra la traversa con un destro al volo da fuori area. Passa un minuto e Adjapong sfiora il palo alla destra di Kastrati con una rasoiata da trenta metri. Al 60′ pasticcio della difesa giallorossa, Rosafio va al tiro trovando la grande risposta di Gabriel che si rifugia in corner; cross dalla bandierina e palo di Ogunseye. Al 62′ Stepinski vola in contropiede concludendo in porta in maniera debole. Cambio di fronte e pareggio dei veneti con Tavernelli che scherza Lucioni e Meccariello e batte Gabriel con un colpo di testa. Cittadella 2, Lecce 2.

Al 65′ esce Bjorkengren, entra Majer. Al 66′ Gabriel intercetta un cross da sinistra di Rosafio. Al 70′ Henderson la mette dentro ma il direttore di gara ferma tutto per fuorigioco di Stepinski. Chiamata giusta. Al 75′ Rosafio calcia debolmente tra le braccia di Gabriel, un minuto dopo Henderson fa la stessa cosa verso la porta del Cittadella. Al minuto 80 Super Gabriel su Proia: il portiere brasiliano si oppone con il corpo alla conclusione del calciatore granata. Al minuto 84 escono Henderson e Zuta, entrano Calderoni e Dermaku. Passano tre minuti e Gargiulo, appena entrato, impegna ancora Gabriel con un sinistro dai trenta metri. Al minuto 89 escono Mancosu e Stepinski, entrano Listkowski e Dubickas. Dopo quattro minuti di recupero il direttore di gara manda tutti negli spogliatoi: il Lecce pareggia in casa del Cittadella; ora testa al Monza.

Avatar
Redazione
La nostra redazione è composta da tifosi del Lecce: la passione per i colori giallorossi anima la nostra voglia costante di tenerci e di tenervi aggiornati sul mondo della nostra squadra del cuore.

I NOSTRI SOCIAL

9,035FansLike
592FollowersFollow
79FollowersFollow
30SubscribersSubscribe