Home Sport Salentino Lecce da remuntada

Lecce da remuntada

-

- Advertisement -
- Advertisement -

Un Lecce giovane e tutto cuore ribalta (o quasi) una partita che sembrava aver preso il binario sbagliato dopo un primo tempo anonimo, durante il quale l’Empoli è stato padrone del campo trovando con Haas il gol del vantaggio su calcio d’angolo. Anche la ripresa non si è aperta nel migliore dei modi visto l’immediato raddoppio con La Mantia.

Per il Lecce sembrava che si stesse materializzando la quarta sconfitta stagionale, ma dal 70′ tutto cambia con i cambi giusti di Mister Eugenio Corini: Hjulmand, entrato in campo per Tachtsidis (ammonito, salterà la partita contro il Pordenone), sale subito in cabina di regia prendendo per mano la squadra. Bene anche Gallo, Björkengren e Rodriguez. Il Lecce cambia volto e trova al 79’ un eurogol di Mancosu su assist di Listkowski, grazie ad un passaggio di tacco di “Pablito” che poi grazie al solito assist del capitano insacca al 90’ alle spalle di Brignoli facendo esultare tutti, soprattutto me che ho esultato come quando ho superato l’ultimo esame universitario. Ottimo quindi l’esordio dei nuovi, tranne forse che per Nikolov: il macedone ci ha messo grinta e sono sicuro che dimostrerà nel tempo tutto il suo valore.

Daniele Sindaco

- Advertisement -
Avatar
Redazione
La nostra redazione è composta da tifosi del Lecce: la passione per i colori giallorossi anima la nostra voglia costante di tenerci e di tenervi aggiornati sul mondo della nostra squadra del cuore.

I NOSTRI SOCIAL

8,549FansLike
592FollowersFollow
79FollowersFollow
6SubscribersSubscribe