Home Sport Salentino Che rammarico

Che rammarico

-

- Advertisement -
- Advertisement -

In un soleggiato pomeriggio pescarese il Lecce affronta un Pescara in piena lotta per non retrocedere; l’inizio è in totale equilibrio, con il Lecce che attacca e il Pescara che si difende. Il Lecce ha comunque qualche occasione per passare in vantaggio prima con Henderson e poi con Bjorkengren. Il vantaggio però arriva grazie al “giovanotto” Maggio che in perfetta coordinazione batte Fiorillo grazie all’assist di Meccariello. Con questo gol Maggio diventa il quindicesimo marcatore diverso a segnare nel Lecce. Il secondo tempo non vede molte emozioni se non qualche occasione sporadica. Il Pescara ha qualche occasione e trova al 90′ il gol del pareggio (in netto fuorigioco) con Busellato, servito sugli sviluppi di una punizione. Ora Lecce ritrova le forze e torna a mordere come un lupo ferito.

- Advertisement -
Avatar
Redazione
La nostra redazione è composta da tifosi del Lecce: la passione per i colori giallorossi anima la nostra voglia costante di tenerci e di tenervi aggiornati sul mondo della nostra squadra del cuore.

I NOSTRI SOCIAL

8,917FansLike
592FollowersFollow
79FollowersFollow
6SubscribersSubscribe