Home L'Avversario Focus Entella: i numeri dei biancocelesti

Focus Entella: i numeri dei biancocelesti

-

- Advertisement -
- Advertisement -

La Virtus Entella è l’attuale fanalino di coda del campionato con soli 18 punti ottenuti in 25 partite, frutto di 4 vittorie e 6 pareggi complessivi, al netto di 15 sconfitte. Numeri impietosi che sono la conseguenza soprattutto dei tantissimi gol subiti, 44, che ne fanno la peggior difesa del torneo. I gol segnati invece sono 24, un bottino certamente magro, ma non il peggiore visto che è soltanto il quint’ultimo in graduatoria (a pari merito col Frosinone) e addirittura il più prolifico delle ultime quattro in classifica, a dimostrazione che malgrado i risultati poco gratificanti è una squadra abbastanza propositiva nel gioco.
Rispetto alla gara di andata contro il Lecce i biancocelesti hanno cambiato guida tecnica, Vincenzo Vivarini, il quale ha dato certamente un’impronta di gioco più considerevole alla squadra ligure, ma rispetto al collega Bruno Tedino non ha di fatto migliorato il ruolino di marcia in termini di punti, anzi, lo ha addirittura peggiorato, considerando che con l’ex mister di Pordenone e Palermo i “diavoli neri” avevano ottenuto 5 punti nelle prime 8 partite (media 1,6 punti a gara), mentre con l’ex allenatore di Ascoli e Bari Pellizzeri e compagni hanno ottenuto i restanti 13 in 17 partite (media di circa 1,3 punti per match). Anche se il tutto può essere piuttosto relativo considerando la netta differenza del numero di partite disputate, con un trend alla lunga difficilmente virtuoso data la qualità complessiva di una rosa che lotta per non retrocedere in C.
In questo periodo, peraltro, è una squadra che sembra vivere un periodo particolarmente negativo visto il solo punto conquistato nelle ultime 6 partite, anche se arrivato proprio nell’ultimo turno contro il Brescia in rimonta (1-1).
Analizzando il solo rendimento esterno notiamo che lo score dell’Entella recita 7 punti in 12 partite, frutto di 1 sola vittoria, 4 pareggi e 7 sconfitte, 10 gol fatti e 20 subiti, con 3 punti maturati nelle ultime 5, frutto della vittoria a Vicenza del 30 dicembre scorso (0-1); dopodiché lontano da Chiavari sono arrivate 4 sconfitte consecutive (l’ultima a Venezia 3-2 il 20 febbraio).
Il capocannoniere della squadra è Matteo Mancosu, fratello del nostro Marco, con 5 reti realizzate finora, nonostante un minutaggio quasi esclusivamente da subentrante, anche se nell’ottica del turno infrasettimanale contro i giallorossi potrebbe trovare una maglia da titolare.

- Advertisement -
Avatar
Redazione
La nostra redazione è composta da tifosi del Lecce: la passione per i colori giallorossi anima la nostra voglia costante di tenerci e di tenervi aggiornati sul mondo della nostra squadra del cuore.

I NOSTRI SOCIAL

8,917FansLike
592FollowersFollow
79FollowersFollow
6SubscribersSubscribe