Home Approfondimenti Infortunio Coda: l'ipotesi sui tempi di recupero

Infortunio Coda: l’ipotesi sui tempi di recupero

-

Come abbiamo visto dal comunicato ufficiale del Club dopo gli esami strumentali di questa mattina, Massimo Coda ha riportato una lesione di primo grado all’adduttore lungo la coscia destra, un infortunio tra i più comuni per un calciatore. Ebbene, i tempi di recupero per questo genere di infortunio variano tra i 10 e i 15 giorni, a seconda ovviamente della risposta muscolare dell’atleta, che per un ritorno al 100% delle prestazioni vuol dire arrivare ai 20 giorni circa. Motivo per cui il centravanti giallorosso potrebbe ritornare arruolabile il 29 dicembre nel match casalingo contro la Cremonese (1^ giornata di ritorno), saltando così tre gare in totale: Pisa, Vicenza e Pordenone. Considerando però che l’ex Benevento sabato pomeriggio ha avuto una ricaduta di una situazione già in essere da prima di Frosinone, non è escluso che questa volta lo staff medico salentino abbia maggiore cautela e voglia attendere addirittura il decorrere della sosta invernale del campionato, che ricordiamo sarà dal 30 dicembre al 14 gennaio 2022, per rivedere di conseguenza in campo l’attaccante cavese a pieno regime nella trasferta di Como.

Avatar
Redazione
La nostra redazione è composta da tifosi del Lecce: la passione per i colori giallorossi anima la nostra voglia costante di tenerci e di tenervi aggiornati sul mondo della nostra squadra del cuore.

I NOSTRI SOCIAL

9,035FansLike
592FollowersFollow
79FollowersFollow
29SubscribersSubscribe